Muovimente – Cooperativa Sociale

Cerchiamo un volontario italiano per il progetto SVE “The Next Generation”, da 10 ottobre 2017 a 4 agosto 2018 (10 mesi), a Snagov, Romania.

L’organizzatore del progetto è Geo Club & A4ACTION.

Nel progetto, insomma, parteciperanno 6 volontari di diversi paesi (dell’Italia, della Spagna e della Polonia).

Le attività principale: social media attività, attività educative, attività amministrative (con bambini e giovani in scuole elementare e in liceo; la promozione dei programmi Erasmus+ e dell’educazione non-formale; esplorare e sperimentare con l’uso d’internet e nuova media per massimizzare l’accesso alle informazioni pertinenti etc.)

Per candidarsi, scrivete a: evs@muovimente.it (nostro organizzazione d’invio) e thenextgenerationevs@gmail.com (l’organizzazione di coordinamento) e seguite il link: https://goo.gl/forms/RxGChRDg1v72XewE3

Più dettagli nel Infopack: https://drive.google.com/file/d/0B6K4BMlXJLupLTlIYlN3Q2NoRWc/view?usp=sharing

ad_thenextgeneration

 

cambiamento-ok

Raccontare storie intorno al fuoco è una delle nostre attività più antiche. Ci riconosciamo istintivamente in una bella storia, meglio se ben raccontata, perché in fondo tutte le storie umane parlano di noi. La storia di tutte le storie è la nostra stessa storia.

In questo modo, da migliaia di anni, uomini e donne sono cresciuti, hanno fatto comunità, hanno condiviso paure, speranze, sogni e informazioni. In questo modo ci siamo evoluti come specie, abbiamo accumulato esperienza, ancora prima di iniziare a tramandarla in forma scritta. Raccontare storie intorno al fuoco teneva lontana la paura del buio, che era di fuori, al di là della nostra vista, e ci aiutava a superare i nostri limiti, rendendoci più forti, più saggi, più simili alle divinità o agli eroi che proprio in queste storie imparavamo a conoscere.

Ancora oggi, sederci insieme e condividere i nostri racconti, le nostre imprese, ci fa crescere e ci unisce a quell’unico filo conduttore che accomuna tutta la specie umana, in tutte le sue culture e attraverso tutte le epoche. Ci fa sentire vivi. E ci fa accorgere di quanto forse manchi un po’ di magia nelle nostre vite, quel pizzico di mistero, di misticismo che invece, proprio perché più grande di noi, può aiutare a dare un senso a tutto.

La Cooperativa Sociale Muovimente, attiva dal 2007 nell’educazione non formale e in programmi esperienziali per giovani e adulti, presenta la prima edizione del corso” Educazione al cambiamento: Il Viaggio dell’Eroe”, 31 maggio – 2 giugno 2013.

La nostra vita è dominata dal cambiamento. In effetti, è un continuo cambiamento. Siamo convinti che sia possibile influenzarlo o addirittura evitarlo, ma non è sempre così. Forse la cosa migliore da fare non è opporsi, ma seguire la corrente. Affrontare le sfide della vita, invece di opporsi ad esse. Ma possiamo davvero affrontare i cambiamenti che la vita ci pone davanti? Possiamo dominarli, o siamo condannati a farci dominare da essi?

Questo corso residenziale di tre giorni e due notti è una opportunità per affrontare ed esplorare il tema del cambiamento, vivendo forti esperienze in prima persona e avendo la possibilità di condividerle in gruppo – il tutto in un contesto educativo.
Vogliamo fornire ai nostri partecipanti una esperienza olistica, esplorando la dimensione fisica, mentale e spirituale di ciascuno di noi e stimolando riflessione, meraviglia e ispirazione di fronte alla grande sfida che è la vita.

Programma delle attività

Venerdì 31 Maggio entro il tardo pomeriggio (h 18.00): arrivo dei partecipanti
Presentazioni, introduzione al programma, cena insieme, preparazione per il “Viaggio”

Sabato 1 Giugno intera giornata: attività esperienziale sul “Viaggio dell’Eroe”.

Il Viaggio si propone di esplorare tre dimensioni:

  • la dimensione fisica, attraverso una escursione nei dintorni del villaggio di Sermugnano che sarà occasione per attivare riflessioni e ispirazioni legate alla nostra vita quotidiana, ai nostri limiti e alle nostre potenzialità espresse o nascoste, e alle sfide che ci aspettano. Il viaggio non sarà senza imprevisti, ma i viaggiatori
    scopriranno di non essere da soli;
  • la dimensione sociale, cercando di far emergere domande (e non necessariamente le risposte) sulle persone che sono più importanti per noi, sulle comunità di cui ci sentiamo parte, e su quali valori sono i più importanti per noi, per cui crediamo valga la pena di batterci, e di vivere la nostra vita;
  • la dimensione spirituale, esplorando il mondo delle immagini, dei simboli, della magia e di come sia possibile trovare tutto questo anche nel mondo quotidiano. Solo accettando l’ignoto, è possibile affrontarlo. Solo ammettendo l’importanza dei sogni, è possibile realizzarli.

Domenica 2 Giugno

All’alba: Dreamstar Council, richiamo dei sogni avvenuti durante la notte e fusione in racconto collettivo.

Rievocazione delle storie del Viaggio, condivisione dell’esperienza.
Presentazione del modello (“Il Viaggio dell’Eroe dall’alba della storia a Hollywood”), spezzoni di film, domande & risposte. Conclusioni.

Partenze dei partecipanti dopo le ore 18.00.

Il Viaggio

La giornata del “Viaggio” sarà il cuore dell’intera esperienza. Proporremo un’intera giornata libera da influenze esterne, spegnendo i cellulari, senza internet, lontani se possibile da qualsiasi dipendenza o influenza esterna.

Per favorire l’esperienza, sarà raccomandato (non imposto) il digiuno per le 24 ore del viaggio. Acqua o thè saranno disponibili normalmente e in abbondanza.

I facilitatori avranno in ogni caso accesso a telefono e internet e a tutte le precauzioni necessarie a garantire lo svolgimento delle attività in piena sicurezza per tutti.

Informazioni

Per la partecipazione al seminario, 3 giorni e 2 notti, sistemazione, pernottamento e quota di partecipazione, proponiamo una tariffa davvero eccezionale: 3 giorni del vostro stipendio mensile (qualsiasi esso sia).

Sarete voi a decidere. Non vi verrà fatta nessuna domanda.

Se non avete uno stipendio (o se è meglio non affrontare l’argomento), suggeriamo una quota minima di 90 €.

La nostra missione è di rendere i nostri programmi accessibili a un pubblico più ampio possibile, inclusi studenti, giovani, persone in cerca di lavoro. Non vogliamo che la quota di partecipazione sia l’ostacolo principale alla vostra partecipazione al “Viaggio”. Contattateci se avete richieste particolari su questo argomento.

N. B. la quota non include il costo per i pasti in comune (la cena di venerdì, colazione e pranzo per domenica), che saranno organizzati insieme dal gruppo.
Per saperne di più: clicca qui